Language

 

DPK

 

 

Drug Patient Kit

“L’accordo della Conferenza Permanente per i Rapporti tra lo Stato e le Regioni e le Provincie Autonome di Trento e Bolzano con il provvedimento del 18 settembre 2008 ha disposto che si attuino le necessarie procedure per gli accertamenti sanitari di assenza di tossicodipendenza o di assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope in lavoratori addetti a mansioni che comportano particolari rischi per la sicurezza, l’incolumità e la salute di terzi.”
“I protocolli operativi di cui agli articoli 186 e 187 del D.L.vo 30.04.1992 n°285 e loro successive modifiche definiscono le tipologie e le procedure per gli accertamenti sui conducenti che si presume siano in uno stato di alterazione psico-fisica conseguenti all’uso di sostanze stupefacenti e/o psicotrope o all’abuso di alcool.”

Drug Patient KitLab. E.L. System – cod. DPK30 - e Emergency Room Drug Patient Kit™ – cod. ER-DPK30 – sono le migliori e più complete risposte alle prescrizioni di questi protocolli operativi.

Drug Patient Kit™ e Emergency Room Drug Patient Kit™, sono sistemi innovativi e brevettati per la raccolta dei campioni di sangue e urine e per la registrazione delle diverse fasi della procedura, progettati per assicurare agli operatori ed ai soggetti coinvolti il massimo della sicurezza, della tracciabilità, dell’ igiene e la completa gestione dei dati.

 

I due kit sono composti da:

  • Contenitori in busta singola per la raccolta delle urine con sonda di campionamento sottovuoto.
  • Buste di sicurezza con barcode identificativo per il trasporto del Drug Patient Kit™ raccolto e del relativo verbale.
  • Drug Patient Kit™ chiusi da apposita etichetta di sicurezza riportante un barcode identificativo univoco contenente:
    • Etichette di sicurezza identificate da barcode univoco, corrispondente a quanto riportato sulla etichetta di chiusura del Drug Patient Kit™, per l’identificazione del contenitore di raccolta dell’urina  e per l’applicazione sulle copie del verbale.
    • Provette sottovuoto per la raccolta di urina e sangue.
    • Protezioni di sicurezza (safety cap) per tappo delle provette.
    • Sigilli di sicurezza da applicare sul tappo delle provette che lasciano un testo di sicurezza (VOID) se tolti o manomessi.

Il sistema è completamente chiuso dal momento della raccolta sino al posizionamento delle provette sull’analizzatore. Si Patient Kitparte infatti da un contenitore di raccolta dell’urina che, attraverso una apposita sede, permette di trasferire il campione direttamente all’interno delle provette sottovuoto debitamente identificate dalle etichette con barcode. Tutto questo garantisce la tracciabilità dei campioni, l’igiene del processo e la sicurezza contro il rischio biologico degli operatori.

Tutte le fasi possono essere tracciate attraverso la lettura dei barcode dei materiali tramite un apposito palmare (CPH-DPK-01) che le registra. In questo modo vengono attribuite agli operatori coinvolti tutte le attività da loro svolte dall’attuazione della procedura di raccolta al trasporto dei campioni biologici. Al termine di tutte queste fasi viene prodotto un report, attraverso l’apposita stampante (BT-PRINTER), che dà evidenza dell’attività svolta.

 

Sample Manager Track System SMTS-DPK

Grazie ad un lettore barcode portatile, SMTS-DPK traccia puntualmente tutte le fasi di prelievo, raccolta  e trasporto dei campioni biologici, dal momento in cui il kit viene aperto all’arrivo dei campioni al laboratorio analisi.

SMTS-DPK è composto da:

  • Patient Kitapposito palmare per la registrazione dei dati della procedura di raccolta e di trasporto;
  • stampante bluetooth che notifica tutti i passaggi del processo con l'emissione di una ricevuta da controfirmare;
  • un software che archivia, confronta e rende disponibili tutte le informazioni relative ad uno specifico campione.

 

 

Copyright © 2011 Eosbio. Tutti i diritti riservati. Cod. Fisc. P. IVA N, Reg. Imp. PD 04246700282 - Privacy Policy - Cookies Policy
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.